in questo sito vengono usati i cookies navigandonel sito accetti.

Mission

logo contatti

NEWS RAVVICINATE DI ALTRO TIPO PER PROMUOVERE LA RIVOLUZIONE VERDE DAVANTI A NOI

"Ci troviamo di fronte a una crisi climatica di enorme magnitudine. L'umanità sta letteralmente cambiando l'equilibrio fra noi stessi e l'atmosfera portando ad un riscaldamento della terra senza preccedenti," Al Gore, WorldChanging, a User's Guide to the 21st Century.

Ma quali sono i meccanismi che lo generano? "La storia del carbonio è la storia del pianeta. Siete a conoscenza dell'effetto serra?...La terra era caldissima 4 miliardi di anni fa...L'atmosfera era irrespirabile. Metano, anidride carbonica, solfuro d'idrogeno. La Natura non aveva ancora imparato a scomporre la cellulosa. Quando un albero cadeva, giaceva sul terreno e rimaneva seppellito sotto quello che cadeva sopra di lui.

Questo avveniva nell'era Carbonifera. La terra era un caos d'abbondanza. E nel corso di milioni e milioni d'anni, d'alberi che cadevano sopra ad altri alberi, quasi tutto il carbonio fu assorbito dall'aria e seppellito sottoterra. E lì è rimasto sino a ieri, geologicamente parlando...Quello che succede oggi ad un tronco che cade è che funghi e microbi lo digeriscono, e tutto il carbonio si sprigiona nell'aria. Non ci potrà mai essere un altro Carbonifero. Mai. Perché non puoi chiedere alla Natura di disimparare come si biodegrada la cellulosa....

Quando il pianeta si è raffreddato, i mammiferi sono arrivati sulla terra. C'era brina sulla zucca. Cose pelose nelle tane. Ma ora sulla terra c'è un mammifero molto ingegnoso che sta estraendo tutto il carbonio da sottoterra e lo sta ripompando nell'atmosfera...Una volta che avremo bruciato tutto il carbone e il petrolio e il gas... sulla terra si sarà ricreata un'atmosfera antica. Un'atmosfera calda e maligna che non si vedeva da tre cento milioni di anni. Una volta che avremo lasciato uscire il genio del carbonio dalla sua lampada di roccia " (da "Le Correzioni, di Jonathan Franzen).

Ebbene, questo processo non è irreversibile, può essere arrestato, ma solo se agiamo in fretta, tutti assieme. Un futuro diverso, sostenibile è possibile, ma per arrivarvi, c'è bisogno di una generazione di eroi della quotidianità che, indipendentemente da quello che fanno nella vita, un gesto dopo l'altro, un acquisto consapevole dopo l'altro, lo costruiscono. 

La mission di Perché Bio, è di motivare quell'eroe ad agire, stimolandone lo spirito critico per mezzo di un'informazione  scientifica che favorisca quelle scelte di vita e di consumo che saranno levatrici di un nuovo modo di fare impresa e di un rapporto più armonioso fra uomo e natura.