in questo sito vengono usati i cookies navigandonel sito accetti.

Soia, pericoli e virtù

di IlReE'Nudo

fito soyfield intro

Naturale NON è sinonimo di buono o innocuo, come il marketing aziendale da sempre c'induce a credere. In natura ci sono virus, batteri benefici, ma altri che sono pericolosi, e via dicendo. Se, ad esempio, composti fitoestrogenici penetrano l'epidermide, senza passare il filtro protettivo delle mucose gastro-intestinali, possiamo avere delle sorprese davvero poco gradevoli. 

Leggi tutto: Soia, pericoli e virtù

La guerra dei vaccini

di Patrizia Marani

vaccinazione

Le perdite costanti subite dalle case farmaceutiche, che hanno registrato nell'ultimo decennio un assottigliamento degli eserciti dei vaccinati, sono sospettate di essere all'origine della vera e propria controffensiva promossa dalla classe politica italiana e francese a favore delle vaccinazioni, riportando alla ribalta la polemica circa la reale utilità delle vaccinazioni di massa e l'urgenza di rivalutare il rapporto rischi-benefici di ogni singolo vaccino in relazione allo stato di salute del vaccinato.

Leggi tutto: La guerra dei vaccini

BIOPLASTICA, speranza o realtà?

di Patrizia Marani

BIOP twoblueday

Impariamo a riconoscere e a scegliere le bioplastiche davvero GREEN

Bioplastica al pomodoro, di mais, alghe o noci di cocco che voraci microrganismi, in agguato nel terreno, assaltano e sgranocchiano avidamente come fosse una tavoletta di cioccolata. Può essere la soluzione alla devastazione dell'ambiente e della salute umana perpetrata dalla plastica tradizionale?

Leggi tutto: BIOPLASTICA, speranza o realtà?

Non è un paese per alberi

di Maurizio Marna 

Foto introTER  TAS

 

Quest'anno, più di ogni altro periodo, le città e i paesi d'Italia stanno soffrendo di un male oscuro e terribile: la sindrome taglia alberi. Le varie amministrazioni urbane hanno deciso l'eliminazione sistematica delle piante arboree, dichiarate un vero pericolo dagli assessorati all'ambiente. Centinaia di esemplari sono stati tagliati e altri lo saranno, nel nome di una fantomatica protezione della comunità. Sembra un tragico paradosso ma non lo è. Alberi troncati di netto e quasi tutti in buona salute,  testimoniano le foto scattate, portati via su grossi camion e magari venduti altrove. Un bilancio terribile dal punto di vista ambientale. L'ennesima vicenda si svolge a Pianoro, provincia di Bologna, dove il comune, per ripulire!!!!! l'alveo del Savena, corso d'acqua della zona, ha tagliato molte piante sane. Ecco la storia di un disastro annunciato.

Leggi tutto: Non è un paese per alberi