in questo sito vengono usati i cookies navigandonel sito accetti.

idee per cambiare il mondo una news alla volta

  • La cura segreta dell'alcolismo, il Metodo Sinclair

    La cura segreta dell'alcolismo, il Metodo Sinclair

    di Patrizia Marani

    Dall’alcolismo si può guarire. Esiste una cura con il 78 per cento di probabilità di riuscita, ma è praticamente sconosciuta e quasi inutilizzata, perché?

    L’alcol è una droga che uccide una persona ogni 10 secondi. Aperitivi, happy hours, brindisi a ogni ricorrenza: vino e bevande alcoliche sono associati nel nostro immaginario a momenti gioiosi, di festa, non al rischio che essi comportano. Eppure l’alcolismo è la terza piu' importante causa di morte al mondo, con 3 milioni e 300.000 morti ogni anno (OMS Report 2012).

    Leggi Tutto
  • Immunità di gregge: chimera o realtà?

    Immunità di gregge: chimera o realtà?

    di Patrizia Marani 

    La vaccinologia è una branca della medicina in piena fioritura. Nata per rinforzare le difese naturali di fronte a veri flagelli dell’umanità come il vaiolo, responsabile ogni anno fino agli anni ‘60 di decine di milioni di morti e invalidi, questa scienza medica ha allargato enormemente il proprio campo d’azione in un periodo storico in cui le malattie infettive pericolose, soppiantate dalle malattie croniche, paiono vieppiù un ricordo del passato. Perche' mai?

    Leggi Tutto
  • Germi ed enigmi

    Germi ed enigmi

    di Patrizia Marani

    E' veramente utile vaccinare i nostri figli? Qual è il reale e aggiornato rapporto rischi-benefici delle vaccinazioni? E sono davvero indispensabili tutti i vaccini obbligatori e raccomandati? Un'altra puntata della nostra serie dedicata allo spinosissimo tema in cui ci sforzeremo di penetrare attraverso la nebbia di conflitto che circonda le vaccinazioni di massa, per trovare i nudi fatti, sovente sottaciuti o sommersi da una fitta coltre di polemiche.

    Leggi Tutto
  • 5 domande per un allevatore

    5 domande per un allevatore

    di Federico Marino

    PARLIAMO DI CARNE "SOSTENIBILE" Non mangiare carne rappresenta un avanzamento di civiltà perché pone fine alla violenza sugli animali e non è più sostenibile per il pianeta? Sicuramente 7 miliardi di persone che mangiano ogni giorno carne e lo fanno più volte al giorno non sono sostenibili. Mangiarne poca, ma di qualità eccellente può essere il il segreto per ottenere una salute ottimale. Ma come conoscere davvero la qualità della carne che mangiamo? Le regole d'oro sono due: 1. conoscerne la provenienza; 2. porre all'allevatore alcune, fondamentali domande. 

    Leggi Tutto
  • La rivoluzione delle forchette

    La rivoluzione delle forchette

    di Patrizia Marani

    Scrive T. Colin Campbell a proposito di uno studio memorabile da lui diretto: Eravamo in grado di accendere o spegnere lo sviluppo del cancro semplicemente variando i livelli di proteine animali nella dieta. Allo scorso "Sana" a Bologna è stato in collegamento video lo scienziato autore di The China Study, il libro che può scuotere l’alimentazione occidentale dalle fondamenta e, con essa, la perversa unione esistente fra governi, enti regolatori, una certa scienza e giganti dell’industria agroalimentare e farmaceutica.

    Leggi Tutto
  • Trattato di Parigi sul clima: la vera eredità

    Trattato di Parigi sul clima: la vera eredità

    di Federico Solimando

    “Il mondo non ha mai affrontato una sfida così grande". Il presidente francese François Hollande ha perfettamente ragione. Soprattutto alla luce dello storico accordo siglato alla COP21, la Conferenza mondiale sulla lotta al cambiamento climatico di Parigi, che si è appena conclusa e che ha fissato, sia pure con tutti i limiti del caso, un punto di svolta per il futuro ambientale della Terra. L'obiettivo dell’incontro era nientepopodimeno quello di evitare un disastro climatico globale: due sole settimane per decidere il futuro del nostro pianeta.  Ma qual è la reale eredità del trattato?

    Leggi Tutto
  • La guerra dei vaccini

    La guerra dei vaccini

    Vaccines Andres Rueda intro
    di Patrizia Marani

    Le perdite costanti subite dalle case farmaceutiche che vedono gli eserciti dei vaccinati costantemente assottigliarsi e' probabilmente all'origine della vera e propria controffensiva promossa dalla classe politica italiana e francese, riportando alla ribalta la polemica circa la reale utilità delle vaccinazioni massificate e l'urgenza di rivalutare il rapporto rischi-benefici di ogni singolo vaccino in relazione allo stato di salute del vaccinato.

    Leggi Tutto
  • Pulito è uguale a tossico

    Pulito è uguale a tossico

    Come non creare una pulitissima camera a gas facendo le pulizie

    di Patrizia Marani

    Che soddisfazione rimirare la propria opera dopo una sfacchinata di diverse ore! Il pavimento brilla, la ceramica del bagno pure e sul lavandino non c’è ombra di sporco. Lo sportello dietro il quale si cela l’armata multicolore dei detersivi si chiude con un suono secco, sigillando la fine della nostra guerra battericida. Con un sospiro di soddisfazione ci buttiamo sul sofà, inalando a pieni polmoni il micidiale cocktail chimico che abbiamo immesso nell’aria e che sarà ben presto condiviso da tutta la famiglia, neonati e bambini inclusi.....

    Leggi Tutto
  • Carne tossica?

    Carne tossica?

    di IlReE'Nudo

    Il braccio armato dell’OMS contro il cancro, la IARC, dopo un’analisi approfondita di più di 800 studi scientifici, ha definito cancerogene le carni rosse e quelle lavorate, ma lo sono davvero?

    Quanto bisogna prendere sul serio la relazione dell'Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro?

    Com’è possibile che alimenti basilari della dieta occidentale, mangiati per secoli dai nostri avi, siano cancerogeni? E che tocchi proprio a noi dovervi rinunciare?

    Leggi Tutto
  • Piatti (o biberon) di plastica? No, grazie!

    Piatti (o biberon) di plastica? No, grazie!

    di IlReèNudo

    Abbiamo già scritto tanto noi di Perché Bio sulla plastica, ma ora desideriamo approfondire assieme a voi la conoscenza di articoli d’enorme diffusione: stoviglie e posateria in plastica. Che cosa ci mangiamo o beviamo, assieme ad alimenti e bevande, quando usiamo piatti, bicchieri e posate di plastica?

    Leggi Tutto
  • Mortadella s-velata

    Mortadella s-velata

    di Patrizia Marani

    Togliamo il coperchio a come viene davvero prodotto il nostro cibo. Ricetta antica e moderna a confronto. Tutti gli additivi nocivi della mortadella industriale

    Che si tratti della fragrante mortadella fatta affettare al banco, o quella confezionata in vaschette di plastica già affettata, la famiglia italiana media consuma questo alimento della tradizione culinaria italiana in quantità, tanto è vero che in Italia se ne producono ben 174.000 tonnellate.

    Leggi Tutto
  • Antico, sono ubriacato dalla voce ch'esce dalle tue bocche

    Antico, sono ubriacato dalla voce ch'esce dalle tue bocche

    di Patrizia Marani

    ..quando si schiudono
    come verdi campane e si ributtano
    indietro e si disciolgono. Eugenio Montale, Mediterraneo

    Leggi Tutto
  • Omega 3, il Re perduto

    Omega 3, il Re perduto

    di Patrizia Marani

    A PROPOSITO DI CARNE TOSSICA: oltre alla chimica usata nell'allevamento industriale, esiste pure un altro problemuccio, il fatto che animali erbivoli sono ora nutriti con cereali per farli aumentare di peso. Ciò ha comportato la perdita nella dieta umana dei preziosi Omega-3, un cambiamento tettonico della nostra alimentazione che può essere all'origine di parecchi malanni.  E' possibile però recuperarli scegliendo gli alimenti giusti e di cui conosciamo le modalità di coltivazione o allevamento.

    Leggi Tutto
  • Rifiuti alimentari: 6 consigli per fermare lo spreco

    Rifiuti alimentari: 6 consigli per fermare lo spreco

    Nella giornata mondiale dell'alimentazione, riceviamo da Helping e MyFoody - e pubblichiamo - il seguente comunicato stampa su come ridurre gli sprechi alimentari riducendo, di conseguenza, il budget da investire per nutrirci. Risparmiare sugli sprechi alimentari è anche un'opportunità per migliorare la qualità di quello che si acquista!  

    Leggi Tutto
  • Buona notte

    Buona notte

    di Patrizia Marani

     

    TUTTI I SEGRETI DEL SONNO E COME TRARNE I MASSIMI BENEFICI C'è una ragione per cui ci si sveglia sempre alla stessa ora e, maledizione, anche alla domenica. E c'è anche una ragione perché quei mocciosi si lagnano per una sola mezz'oretta di ritardo della cena. Il corpo umano brama routine: dategli orari fissi per i pasti, per l'esercizio fisico e, soprattutto, l'orario in cui si va a letto e ci si risveglia e lui vi ricompenserà con un'ottimo equilibrio psicofisico. Ma perché mai?

    Leggi Tutto
  • 'A trivella

    'A trivella

    di Maurizio Marna

     
    Negli ultimi 125.000 anni il mare Adriatico ha contrastato il mutamento del clima, glaciazione compresa, riuscendo a mantenere quasi intatte le prerogative di mare 'chiuso'. Tuttavia dove non poterono i grandi eventi naturali, poté l'uomo con la sua attività legata alla industrializzazione. A partire dal 1970, infatti, lo sfruttamento dell'Adriatico ha determinato profonde mutazioni della biodiversità e provocato danni sia alla flora sia alla fauna marine. Adesso l'oro nero, nonostante il forte ribasso dei prezzi, torna a 'ingolosire' alcuni paesi di quella fascia costiera: sarà il colpo di grazia?

    Leggi Tutto
  • Natura chiama auto

    Natura chiama auto

    Parte prima

    di Maurizio Marna

     
    "La strada dell'inferno è lastricata di buone intenzioni", diceva qualcuno. Quella che ogni giorno percorrono gli automobilisti italiani, pure. Le buone intenzioni di chi guida (speriamo), nonostante il basso costo del petrolio, sembrano vanificate dai prezzi di benzina e diesel, ostaggio delle 'eterne' accise statali, i cui valori sono in proporzione più alti. Tutto ciò basta a bloccare un pieno di carburante?

    Leggi Tutto
  • L'AgriCittà

    L'AgriCittà

    di Maurizio Marna

     

    Può sembrare un controsenso parlare di riconversione agricola delle città e delle aree periurbane, ma non lo è. Periurbane ??? Cosa vuol dire questo aggettivo? Un bel po' spiazzati siamo andati a scoprirne, prima di scriverlo, il significato: "...zone di territorio in cui città e campagna si intersecano chiaramente, ospitanti la maggior parte della crescita urbana secondo schemi spesso convulsi". L'ECO SVILUPPO CITTADINO, insomma, passa anche da qui.

    Leggi Tutto
  • Lavoro? GREEN!

    Lavoro? GREEN!

    di Biosight

     

     In Italia, oggi giorno, il lavoro sembra l'Eldorado : tutti ne hanno sentito parlare, nessuno l'ha mai visto. Le statistiche dei disoccupati, in particolare giovani, sono esplicite e purtroppo desolanti. Occorre non rassegnarsi, comunque, a ritenere ineluttabile la situazione.

    Leggi Tutto
  • All
  • Bioedilizia
  • Bioenergia
  • Biolegislazione
  • Biowelness
  • Ecocittà
  • Iobevobio
  • Iomangiobio
  • Iovivobio
  • In ordine
  • Titolo
  • Data
  • Casuale

La Movida perfetta

sport corsa intro
di Patrizia Marani

Qual è il modo più efficace per praticare esercizio fisico e far sprigionare all'attività sportiva tutti i suoi benefici effetti per la salute?

"Se è vero che l'esercizio fisico è la panacea per ogni male, perché - chiedono gli scettici e i pigri inguaribili - oggigiorno, che se ne fa poco, si vive più a lungo e le persone hanno, in genere, un aspetto più giovanile rispetto alle generazioni precedenti?"

UN'ORA SOLA TI VORREI Come sottolineato nell'articolo "Diamoci una Movida", vi è differenza fra attività fisica ed esercizio fisico. Un'attività fisica leggera praticata nell'arco dell'intera giornata è benefica al 100%, ma la fatica, lo sforzo intenso che hanno caratterizzato il lavoro fisico umano attraverso i secoli sono, in realtà, un Giano bifronte. La prima regola da ricordare è, infatti, che superare l'ora al giorno di esercizio fisico intenso può produrre più danni che benefici.

David B. Agus, un illustre oncologo americano, nel suo New York Times best seller "The End of Illness", un libro che prospetta la possibilità (remota, a nostro modesto avviso) di un futuro senza malattia, scrive: "Non è una buona idea andare molto oltre l'ora di esercizio fisico, specialmente se si tratta di un'attività svolta in modo molto intenso, ai limiti delle proprie possibilità fisiche. I benefici iniziano a diminuire quando si supera l'ora e, a quel punto potresti danneggiare il tuo corpo più che proteggerlo".

Ma qual è allora la modalità ideale di praticare esercizio fisico?

LO SHOPPING NON CONTA Devo darvi una prima brutta notizia: gironzolare da un negozio all'altro in un centro commerciale brucia più calorie che stare seduti, ma non genera particolari benefici per la salute. L'intensità conta: l'esercizio fisico ideale è d'intensità fra il moderato e il vigoroso, con un'alternanza di intervalli più leggeri ad altri di maggior intensità (il famoso "interval training) e, affinché rafforzi il sistema cardiovascolare, deve far aumentare il battito cardiaco e accelerare il ritmo del respiro.

sport camminata2 smallUn allenamento equilibrato include:

. Attività aerobica (corsa, camminata veloce, aerobica in palestra, attrezzi come lo step, danza ecc.) per controllare il peso corporeo bruciando calorie, rinforzare il sistema cardiocircolatorio e quello respiratorio. Questo tipo di esercizi devono costituire la base di ogni programma di allenamento. A mano a mano che la forma cardiorespiratoria aumenta (espressa in termini di consumo massimo di ossigeno - VO2) si osserva una riduzione, quasi lineare, della mortalità. Altro importante beneficio delle attività aerobiche, eseguiti per 30 minuti almeno tre volte alla settimana, è che "dimostrano di avere un potente effetto terapeutico su certe malattie mentali, come la depressione, l'ansia e le sindromi di panico".

Circa la frequenza ideale di allenamento, è consigliabile accumulare almeno 30 minuti giornalieri di attività fisica a intensità moderata (American College of Sports, National Institute of Health e OMS). Meglio ancora se si arriva a un'ora, con intervalli di allenamento intenso, che gli sportivi della domenica devono, ahimè, invece evitare. Un'unica seduta di allenamento intenso per settimana può essere rischiosa.

. Allenamento di resistenza con sollevamento pesi - piccoli e medi in graduale crescendo. L'obiettivo non è quello dell'aumento muscolare, ma di rinforzare e tonificare i muscoli. Forza e resistenza muscolare possono essere potenziate tramite esercizi statici o dinamici. Nel caso di adulti sani, esercizi di resistenza dinamici che coinvolgono diversi movimenti sono particolarmente indicati in quanto mimano meglio le attività quotidiane. Dovrebbero essere eseguiti in modo ritmico e a una velocità controllata lenta o moderata.

BENEFICI: Una muscolatura tonica mantiene l'apparato scheletrico forte e protetto, anche nell'età anziana, previene l'osteoporosi e la perdita di massa muscolare magra, aiuta a bruciare più calorie (i muscoli bruciano molte più calorie dell'adipe, anche da seduti!), riduce i fattori di rischio associali alle malattie cardiache, al diabete non insulino-dipendente e al cancro del colon e aumenta il benessere psicologico. Un buon tono muscolare delle gambe, inoltre, è un'ottima assicurazione contro il rischio di cadute – il cui numero si riduce drasticamente - e, quindi, di fratture ossee. L'allenamento di resistenza; previene l'osteoporosi, favorisce la perdita di peso o il mantenimento del peso forma, migliora la stabilità dinamica.

. Stretching o allungamento per migliorare o mantenere la flessibilità e l'agilità del corpo a tutte le età, un portamento eretto anche in età anziana, prevenire il dolore articolare e le infiammazioni croniche. A questo scopo, l'Hatha Yoga è portentoso, ma anche normali esercizi di stretching producono ottimi risultati. Negli esercizi di stretching statici o di Yoga bisognerebbe tenere la posizione per 10-20 secondi.

sport addominali intro

Queste attività potrebbero essere praticate in diversi momenti della settimana, della giornata o tutte in un unico allenamento in palestra. La seconda soluzione è quella migliore, non solo perché i benefici dell'esercizio fisico sono cumulativi, ma perché svolgere brevi sedute di allenamento più volte nell'arco della giornata ci protegge dai notevoli danni generati dal trascorrere lunghe ore seduti.E' stato, infatti, dimostrato che sedere a lungo è letale, anche se corriamo tutti i giorni.

Leggete l'articolo "Diamoci una movida" per conoscere tutti i benefici dell'attività fisica, i risultati della ricerca scientifica più recente

Nell' articolo "Sedia Letale" tutti i pericoli della sedentarietà e i trucchi per evitarli, uno dopo l'altro

Fonti Web

Is Sitting a Lethal Activity?, New York Times

Too Much Sitting: Health Risks of Sedentary Behaviour and Opportunities for Change, Research Digest

http://aje.oxfordjournals.org/content/172/4/419.full.pdf+html" data-mce-href="Thunhttp://aje.oxfordjournals.org/content/172/4/419.full.pdf+html">Leisure Time Spent Sitting in Relation to Total Mortality in a Prospective Cohort of US Adults

American Cancer Society Don’t Just Sit There, Stay active all day to reduce cancer risks 

Is sitting a lethal activity? 

Exercise your Right to Health, Harvard Medical School

Too Little Exercise and Too Much Sitting: Inactivity Physiology and the Need for New Recommendations on Sedentary Behavior

 Exercise for the treatment of depression and anxiety, Carek PJ 1, Laibstain SECarek SM.

 For Depression, Prescribing Exercise Before Medication 

The Effects of Exercise on the Brain

Bibliografia

Il manifesto della lunga vita, Paolo Marandola, Francesco Marotta, Sperling & Kupfer

The End of Illness, David B. Agus, Free Press 2011

 

 

 

 

bellaconbio

failacosagiusta

biolife

BIOSALUTE 2016